News » Topografia Cartografia Geodesia e Catasto » Avvio processo trattazione automatizzata delle dichiarazioni di nuova costruzione e variazione Docfa »

Avvio processo trattazione automatizzata delle dichiarazioni di nuova costruzione e variazione Docfa

Si comunica che in data 30/06/2022 la Direzione Centrale Servizi Catastali Cartografici e di Pubblicità Immobiliare – Settore Servizi Catastali ha confermato l’estensione su scala nazionale, la procedura per la trattazione automatica di alcune tipologie di dichiarazioni Docfa già in corso di sperimentazione da circa due settimane nelle province di Pavia, Mantova, Lecco, Varese e Cremona, come già anticipato nella Circolare 42 del 17/06/2022.

La sperimentazione svolta in tali provincie ha consentito di stimare che l’innovazione riguarderà inizialmente una media di un quarto delle dichiarazioni trasmesse, intercettando esclusivamente le variazioni con causali codificate (oltre a ESATTA RAPPRESENTAZIONE GRAFICA) e le nuove costruzioni che dovranno soddisfare ulteriori requisiti specifici relativi alla causale dichiarata, verificati dal sistema informatico.

Confermando la necessità di applicare la massima diligenza e conoscenza degli elementi tecnici basilari per la corretta redazione delle pratiche, dato l’avvento di questa importante innovazione procedurale, in attesa che vengano condivise con le Professioni Tecniche le “linee guida nazionali Docfa” (allegate in bozza), si consiglia di continuare a fare riferimento a quanto codificato nelle linee guida definite con la Direzione Regionale Toscana.

Si provvederà infine nelle prossime settimane a fornire ogni ulteriore informazione che dovesse essere comunicata, e, quanto prima possibile, anche ad organizzare seminari informativi al fine di illustrare quanto in corso di definizione dal nostro Consiglio Nazionale con la Direzione Centrale per quanto attiene la verifica back office delle pratiche e più in generale l’interpretazione condivisa di questo processo di ingegnerizzazione delle procedure di registrazione.

Si ricorda inoltre che l’approvazione automatica avverrà con un processo esclusivamente lato ufficio, pertanto noi professionisti continueremo ad utilizzare l’attuale procedura.

 

Si allega la comunicazione pervenuta dal CNG

       circolare  Allegato  9.145,40 Kb
Pag: 1