News » Sicurezza » Invio Delle Notifiche preliminari per i Cantieri Edili »

Invio Delle Notifiche preliminari per i Cantieri Edili

 Si comunica che, su decisione della Giunta Regionale Toscana, dal primo gennaio 2013 l’invio delle notifiche preliminari dovrà avvenire esclusivamente tramite il Sistema Informativo della Prevenzione Collettiva (SISPC).

Nessun’altra comunicazione di notifica preliminare potrà essere accettata dalle ASL, se non attraverso le funzionalità integrate con il SISPC.

Dal prossimo gennaio i Committenti o i Responsabili dei lavori di opere edili, per le quali è previsto l’obbligo di trasmissione della notifica preliminare all’Azienda Sanitaria Territorialmente competente, alla Direzione Territoriale del Lavoro e al Comune, dovranno inviarla via web attraverso il portale del citato sistema SISPC www.prevenzionecollettiva.toscana.it, dove troveranno tutte le informazioni necessarie e potranno scaricare le istruzioni per il primo accesso al Sistema Informativo.

Per accedere al sistema si utilizzerà un certificato elettronico di riconoscimento standard CNS (Carta Nazionale Servizi), che riconosce il soggetto (o un suo delegato).

I cittadini toscani hanno il predetto certificato all’interno della loro Carta Sanitaria Elettronica (CSE), CHE DOVRA' ESSERE ATTIVITA PRESSO LE OPPORTUNI SEDI (ASL o farmacie abilitate).

Pertanto l’utente Committente/Responsabile dei lavori (o il suo delegato), avvalendosi della modalità telematica attraverso SISPC, invierà una sola comunicazione agli Enti interessati assolvendo anche agli obblighi nei confronti delle Amministrazioni Comunali di cui all’art. 90, c. 9 lett.c) del D.lgs. 81/08.

 

 

 

Il Coordinatore delle Commissione Sicurezza

Monica Cassinari

         Allegato  0
Pag: