News » Urbanistica ed Edilizia » FARE E DISFARE … COME SI FA A RISTRUTTURARE - ATTIVITÀ URBANISTICO-EDILIZIA TRA VOGLIA DI RIPRESA E ORDINANZE SOSPENSIVE »

FARE E DISFARE … COME SI FA A RISTRUTTURARE - ATTIVITÀ URBANISTICO-EDILIZIA TRA VOGLIA DI RIPRESA E ORDINANZE SOSPENSIVE

La Consulta Interprofessionale ha organizzato alla Palazzina Reale mercoledì 12 giugno ore 9.30  un incontro di sensibilizzazione per fare il punto della situazione dopo l’ordinanza del Consiglio di Stato con cui si sospende l’efficacia di alcune norme del Regolamento Urbanistico del Comune di Firenze e le conseguenti ripercussioni sull’attività edilizia in città.

Si evidenzia che la partecipazione all’incontro non prevede il rilascio di crediti formativi professionali e che viste le dimensioni della struttura non sono garantiti posti a sedere.

PROGRAMMA

9.30 Introduzione

La situazione dopo l’Ordinanza di sospensione del Consiglio di Stato

9.45 Prof. Avv. Duccio Traina
10.00 Avv. Enrico Amante

La città esistente tra tutela e rinnovamento

10.15 Arch. Silvia Viviani – Presidente nazionale INU
10.30 Prof. Arch. Giuseppe Alberto Centauro – Università di Firenze – DIDA

L’incertezza del diritto e gli effetti sulle attività economiche

10.45 Dott. Carlo Lancia – ANCE Toscana
11.00 Giuseppe Comanzo – CNA – Vicepresidente nazionale settore costruzioni
11.10 Arch. Duilio Senesi – Consulta interprofessionale Città Metropolitana di Firenze

11.30 Discussione

12.00 Conferenza stampa dei soggetti intervenuti

Periodo e sede di svolgimento
mercoledì 12 giugno ore 9.30
Palazzina Reale Piazza Stazione, 50 – Firenze

Pag: 1